Cultura&Storia firadiquatorg-verucchio

Pubblicato in settembre 7th, 2015 | da Daniele

FIERA DI SANTA CROCE, O DEL QUATORG, A VERUCCHIO



La Fiera di Santa Croce è detta anche Fira di quatorg, fiera del 14, perché si svolge tradizionalmente la seconda domenica di settembre (quest’anno dal 11 al 13 settembre) nelle strade cittadine di Verucchio (RN).

Lungo le suggestive strade del borgo medioevale e nella piazza di Verucchio riprenderanno vita i mestieri e le ricorrenze più tipiche del paese, in una grande festa animata dai profumi e dai sapori di una volta. La fiera di merci e bestiame rappresenta un atteso appuntamento annuale con la tradizione.

È senza dubbio la festa più sentita dai verucchiesi, una fiera dedicata alle merci e al bestiame: le stradine del borgo ospitano numerose bancarelle e in Piazza Malatesta riprendono vita i vecchi mestieri. Il parco IX martiri si riempie di animali da fattoria e di attrezzi agricoli. Fra i momenti più attesi c’è la “chéursa di brech” (la mitica corsa dei somari montati dalle donne), l’arrampicata del palo della cuccagna e il concorso “La Bamboza di Quatorg”.

Anche Venerdì e Sabato sono momenti di festa: venerdì c’è l’imperdibile gara delle caratelle romagnole, mentre sabato sera suona l’orchestra di liscio all’interno dello stand gastronomico. Saranno inoltre presenti esposizioni di prodotti di artigianato, punti gastronomici con piatti romagnoli, musica e intrattenimento. Nel pomeriggio di domenica la piazza si animerà con i giochi sull’aia, con la lezione sui detti di una volta e la sempre attesa corsa dei somari montati dalle donne, nota ai verucchiesi come la “chéursa di brech”.

La fiera si concluderà con lo spettacolo pirotecnico dallo spalto della Rocca Malatestiana.

Servizio navetta gratuito da Villa Verucchio.
Orari: venerdì 19.00 – 24.00; sabato 14.00 – 24.00; domenica 8.00 – 24.00

Info sul sito della proloco.




Tags: , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • Monumenti storici, architettura, arte e folklore che rappresentano il patrimonio culturale di una terra così ricca. Crocevia di popoli e sovrani, personaggi storici e artisti, signorie e nobili famiglie. Meraviglioso paesaggio che raccoglie e custodisce grandi testimonianze. I luoghi raccontano la storia delle persone che qui hanno visto incrociare i propri cammini. I paesaggi custodiscono storie, segreti, leggende da ascoltare per rimanerne incantati.


  • DILLO CHE AMI CULTURA E STORIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK

  • ROMAGNA.COM NEWS