Enogastronomia Ciliegie

Pubblicato in maggio 28th, 2014 | da Daniele

LA SAGRA DELLA CILIEGIA A LONGIANO



TRE GIORNI PER LE CILIEGIE DI LONGIANO: Sagra della Ciliegia, 31 maggio 1 e 2 giugno 2014!

Per questa diciottesima edizione la Pro loco di Longiano, col Patrocinio del Comune, ha deciso di prolungare la festa addirittura a tre giorni. Infatti, spettacoli, concerti, stand gastronomici sono in programma nei giorni di sabato 31 maggio (dalle 18.00 alle 24.00), domenica 1 e lunedì 2 giugno (dalle 10.00 alle 24.00), nel Centro Storico di Longiano.

Per tutti i tre giorni saranno presenti il Mercatino delle ciliegie e dei prodotti di stagione, il mercatino degli hobbisti e dell’artigianato artistico, lo stand gastronomico “Ro-magna: la Romagna che si magna”, con cucina tipica a cura della Pro Loco, e aperitivo gratuito a base di ciliegie. Lo stand è attivo sabato per la cena, domenica e lunedì per pranzo e cena. Inoltre, l’angolo delle lovarie, dedicato ai golosi, con dolci, torte, crostate, confetture e tanto altro a base di ciliegie, a cura della Pro Loco, in collaborazione con Forno Pasticceria Farabegoli (Crocetta di Longiano).

Nei pomeriggi di domenica 1 e di lunedì 2 giugno, “Ciliegi-Aia!”, spazio bimbi nei giardini con giochi e animazione a cura dell’associazione “Ladri di Palline”.
Sarà presente anche il Massibus.

Ricchissimo, lungo i tre giorni, il programma degli spettacoli, musicali e non.

Sabato 31 maggio ore 11.00, alla Sala dell’Arengo, nel Castello Malatestiano, un’iniziativa della Fondazione Tito Balestra Onlus: l’Assegnazione del Premio Ilario Fioravanti, aperto al pubblico, e alle 16.00 LIBERA L’ARTE, la Festa dei Laboratori Didattici e Sperimentali della Fondazione Balestra: sono invitati gli alunni, i genitori e tutta la cittadinanza.

 

 

 




Tags: , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • I tesori culinari che sono frutto del territorio si combinano nelle ricette tipiche per dar vita a gusti autentici e sapori genuini. È in Romagna che appetito e arte culinaria trovano libertà di espressione, materie prime di qualità e ricette frutto di fantasia creativa. Intensi profumi e sapori genuini danno vita alla cultura della buona tavola. Un successo consolidato dovuto al felice binomio fra prodotti del territorio e lavoro dell’uomo.


  • DILLO CHE AMI L'ENOGASTRONOMIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM NEWS


  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK