Cultura&Storia Sposalizio_del_mare_-_Cervia

Pubblicato in maggio 27th, 2014 | da Daniele

LO SPOSALIZIO DEL MARE A CERVIA



Dal 29 maggio 2014 al 01 giugno 2014, a Cervia “va in onda” per 570esima volta lo SPOSALIZIO DEL MARE.

Era il 1445 quando il Vescovo di Cervia Pietro Barbo di ritorno da Venezia fu sorpreso da una terribile tempesta in mare e per placarla diede in dono alle acque il suo anello pastorale. Questo episodio storico ogni anno rivive in un antico racconto che ci insegna un pezzo di storia della nostra terra.

Lo Sposalizio del Mare a Cervia è una tradizione che viene rispettata e apre la stagione estiva, un rito che diventa una vera e propria benedizione di quelle acque così importanti per la città. Una manifestazione solenne, una cerimonia religiosa che si apre con una messa nel Duomo di Cervia e prosegue con un corteo storico di figuranti in abiti quattrocenteschi che accompagna il Vescovo all’imbarco.

In mare aperto, accompagnati dalle barche storiche e dai colori accesi delle loro vele al terzo, il Vescovo benedice l’Adriatico e le imbarcazioni e lancia l’anello nuziale in acqua, mentre un gruppo folto di ragazzi e giovani cervesi attende di recuperarlo. L’anello nuziale diviene così un ambito trofeo, segno di prosperità e fortuna.

L’edizione 2014 avrà come ospite la regione francese Pays Beaujolais, incantevole area a pochi passi da Lione. Evento clou sarà lo spettacolo al Magazzino del Sale la sera di sabato 31 maggio con una rievocazione storica di grande impatto, “Il vescovo che sposò il mare”. Documentario teatrale in 4 atti, è ideato e diretto da Andrea Masoni e prodotto dal Comune di Cervia in occasione dello Sposalizio del mare e del 550° anniversario dell’elezione a pontefice, col nome di Paolo II, del vescovo Pietro Barbo.

PROGRAMMA COMPLETO consultabile qui.




Tags: , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • Monumenti storici, architettura, arte e folklore che rappresentano il patrimonio culturale di una terra così ricca. Crocevia di popoli e sovrani, personaggi storici e artisti, signorie e nobili famiglie. Meraviglioso paesaggio che raccoglie e custodisce grandi testimonianze. I luoghi raccontano la storia delle persone che qui hanno visto incrociare i propri cammini. I paesaggi custodiscono storie, segreti, leggende da ascoltare per rimanerne incantati.


  • DILLO CHE AMI CULTURA E STORIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK

  • ROMAGNA.COM NEWS