Enogastronomia lasagne

Pubblicato in aprile 10th, 2013 | da Francesca

RICETTE ROMAGNOLE: LE LASAGNE AL RAGU’



Non è domenica senza un bel piatto di lasagne al ragù. Una ricetta tradizionale che tanto piaceva ai nostri nonni e che, con piccole varianti, è giunta fino a noi. Un piatto ricco di ingredienti e molto sostanzioso ma a cui è difficile resistere.

Non mancherà di certo tra le proposte del menù del vostro hotel: quando si festeggia alla romagnola i protagonisti della serata saranno proprio lasagne al ragù, piadina con il prosciutto e un buon bicchiere di sangiovese rosso.

A noi piacciono con il ragù e la besciamella, ma ne esistono infinite varianti: dai funghi, alle verdure le lasagne sono un ottimo piatto da proporre per una cena tra amici. Ovviamente il sapore unico e inconfondibile di una pasta sfoglia fatta in casa, che potrete arricchire con un pizzico di spinaci per donare quel leggero color verde alle vostre lasagne, è la ciliegina sulla torta che fa la differenza. Qualora non abbiate tempo di tirare la sfoglia con il mattarello, potrete ricorrere a paste già fatte comunque buone e di ottima qualità.
Ecco qua la ricetta, e buon appetito!

INGREDIENTI PER LA SFOGLIA

100 grammi di purea di spinaci
300 grammi di farina
2 uova
un pizzico di sale

400 grammi di ragù
500 ml di besciamella
Preparate la sfoglia ponendo la farina a fontana, aggiungete l’uovo la purea di spinaci e impastate il tutto. Una volta ottenuto un composto non troppo molle, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti.

Successivamente con il mattarello tirate la sfoglia ricavandone dei rettangoli di pasta non troppo spessi. Cuoceteli in acqua bollente salata per qualche minuto, scolateli e lasciateli intiepidire.

La besciamella può essere preparata in casa, mettendo in un tegame latte, burro, sale, noce moscata e un pizzico di farina e mescolando il tutto con una frusta evitando che si creino grumi.

Infine imburrate una teglia e disponete in quest’ordine: i rettangoli di pasta, il ragù, il parmigiano grattato, la besciamella. Fate almeno due strati. Ponete tutto in forno per 30 minuti a 180 gradi, e le vostre lasagne saranno pronte! Da servire ben calde con un buon bicchiere di sangiovese.

 




Tags: , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • I tesori culinari che sono frutto del territorio si combinano nelle ricette tipiche per dar vita a gusti autentici e sapori genuini. È in Romagna che appetito e arte culinaria trovano libertà di espressione, materie prime di qualità e ricette frutto di fantasia creativa. Intensi profumi e sapori genuini danno vita alla cultura della buona tavola. Un successo consolidato dovuto al felice binomio fra prodotti del territorio e lavoro dell’uomo.


  • DILLO CHE AMI L'ENOGASTRONOMIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM NEWS


  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK