Enogastronomia sapeur-forli

Pubblicato in gennaio 8th, 2014 | da Daniele

SAPEUR 2014



Fiera del prodotto tipico di qualità e delle attrezzature professionali, alla Fiera di Forlì in via Punta di Ferro. Sapeur 2014 arriva alla sua 11° edizione, dal 24 al 27 gennaio 2014.

Un po’ come al Sigep, ci imbuchiamo per mangiare, assaggiare e vedere le novità del settore.
Ricreare e far scoprire prodotti in fase di estinzione mediante l’accostamento di nuovi sapori e antiche tradizioni dimenticate. La riscoperta del gusto e la valorizzazione del prodotto tipico sono da sempre la chiave del nostro successo, che ha portato Sapeur a posizionarsi sul mercato italiano in modo significativo con oltre 35000 visitatori e più di 200 espositori ed una notevole risonanza su stampa, tv e radio nazionali.

Sapeur diviene vetrina commerciale di visibilità per gli operatori del settore Food e Horeca. L’appuntamento è l’occasione per chef, ristoratori e baristi di aggiornarsi e conoscere le anticipazioni e le proposte innovative nel settore alberghiero ristorativo. I comparti della Pasticceria, Panificazione e Ristorazione-Pizzeria sono presenti al Sapeur, con Impianti, arredi e complementi, attrezzature, abbigliamento professionale, materie prime, semilavorati e prodotti finiti, offrendo soluzioni a 360° per tutti gli operatori del settore convogliando in un unico luogo i principali attori di un mercato, cosi diversificato e in continua espansione.

La manifestazione verrà arricchita di un qualificato programma di eventi collaterali, corsi professionali e d’aggiornamento, mostre, dimostrazioni pratiche finalizzate a richiamare il maggior numero di appassionati del settore nei giorni di fiera. Le aziende regionali e nazionali hanno contribuito a rendere la fiera un catalogo completo di prodotti e servizi per la ristorazione e l’ospitalità, mescolando con armonia prodotti tipici e tecnologie all’avanguardia.

ARTIGIANATO TIPICO

L’evento che si pone come un viaggio gustoso tra i sapori, i profumi e le tipicità delle varie regioni d’Italia, offre ampio spazio anche agli “antichi mestieri”, l’artigianato tipico della nostra terra, ai grandi impianti, macchinari, alle attrezzature professionali e all’utensileria da tavola che qualunque chef dovrebbe conoscere per la buona riuscita delle sue ricette.

EVENTI COLLATERALI

– Cooking Show “La cucina del territorio e i prodotti dimenticati”, a cura di Sergio Ferrarini
– “La moda nel settore food & ricerca”, a cura di Bernardini divise.
– “Presentazione Golagustando 2014”, lunedì 27 gemnnaio alle 11.00, indirizzi eccellenti e tipicità emergenti della ristorazione italiana…e non solo!
– “Corso di primo e secondo livello per Idrosommellier”, organizzati da ADAM.
– “Cake design contest, le Regioni italiane”, a cura di Caffetteria Nati.
– Corso di Cupcake “I Clown”.

Per tutte le informazioni, i biglietti, gli sconti e il programma visita il sito SAPEUR2014.




Tags: , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • I tesori culinari che sono frutto del territorio si combinano nelle ricette tipiche per dar vita a gusti autentici e sapori genuini. È in Romagna che appetito e arte culinaria trovano libertà di espressione, materie prime di qualità e ricette frutto di fantasia creativa. Intensi profumi e sapori genuini danno vita alla cultura della buona tavola. Un successo consolidato dovuto al felice binomio fra prodotti del territorio e lavoro dell’uomo.


  • DILLO CHE AMI L'ENOGASTRONOMIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM NEWS


  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK