Enogastronomia tartufo_bianco

Pubblicato in aprile 8th, 2013 | da Francesca

SAGRA DEL TARTUFO DI PINETA



Conoscere il territorio attraverso la riscoperta delle tradizione enogastronomiche: questo l’obiettivo della manifestazione giunta alla 35° edizione del tartufo di Pineta, uno degli eventi di Ravenna più attesi che si celebra nel contesto della manifestazione Green Days 2013.

La sagra che occupa due weekend il 6 e 7 aprile 2013 e il 13 e 14 aprile 2013, si svolge all’interno della meravigliosa pineta di Classe presso il Parco del 1° Maggio in località Fosso Ghiaia e celebra il tartufo di pineta con stand gastronomici, eventi musicali e immancabili camminate e pedalate nella pineta guidate da tartufai esperti.

Questo particolare tipo di tartufo anche chiamato bianchetto o marzuolo ha un periodo di maturazione differente che va da febbraio ad aprile e si trova vicino alle querce, ai pini, ai faggi in terreni argillosi, sabbiosi o nelle pinete vicino al mare.

Non mancheranno gare con cani da tartufo, mostre espositive e incontri e conferenze sul tema e laboratori didattici rivolti ai bambini per conoscere e imparare l’ambiente. Sabato 13 marzo 2013 alle ore 10.00 ha inizio la Festa di Primavera di Lido di Classe: dalla passeggiata con guida, alla pedalata di primavera alla scoperta della fauna dell’Ortazzo che si concluderà con una fantastica grigliata per tutti i partecipanti. Domenica 14 aprile continua la festa con mercatini dell’artigianato locale e stand gastronomici.

Il Parco del Delta del Po diventa cornice di una meravigliosa manifestazione della primavera ravennate, che continua con tanti eventi a Ravenna che coinvolgono arte, cultura e natura. Vieni a scoprirli!

Offerte e promozioni per il tuo soggiorno: consulta la nostra pagina degli hotel area Ravenna.




Tags: , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • I tesori culinari che sono frutto del territorio si combinano nelle ricette tipiche per dar vita a gusti autentici e sapori genuini. È in Romagna che appetito e arte culinaria trovano libertà di espressione, materie prime di qualità e ricette frutto di fantasia creativa. Intensi profumi e sapori genuini danno vita alla cultura della buona tavola. Un successo consolidato dovuto al felice binomio fra prodotti del territorio e lavoro dell’uomo.


  • DILLO CHE AMI L'ENOGASTRONOMIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM NEWS


  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK