Cultura&Storia museo-marineria-vele-spiegate

Pubblicato in febbraio 20th, 2015 | da Daniele

IL MUSEO DELLA MARINERIA SPIEGA LE VELE



Dal 21 febbraio al 3 maggio 2015, il Museo della Marineria di Cesenatico spiega tutte le sue vele e propone ben tre interessanti esposizioni che vanno ad arricchire ed impreziosire l’esposizione museale permanente.

LE TRE MOSTRE

Mémoire des ports de Méditérranée – La memoria dei porti del Mediterraneo illustra le candidature presentate al concorso internazionale indetto nel 2013 dalla Fédération du Patrimoine Maritime Méditerranéen allo scopo di premiare il porto mediterraneo che avesse saputo meglio preservare e valorizzare, sia in chiave culturale che turistica, la propria storia e tradizione marinara. Il concorso fu vinto nel novembre 2013 proprio da Cesenatico, con un risultato fonte di grande soddisfazione e anche inaspettato, vista la “concorrenza” e il “peso” di altri candidati, tra i quali c’erano celebri località come Hyères, Rovigno, Sorrento, etc. e capitali marittime come Marsiglia, Nizza, La Spezia.

Mediterraneo: Spiritualità, Mito, Tempo Presente. Mostra di opere di Luigi Camarilla. I legni erosi delle barche dei pescatori siciliani e delle “carrette del mare” usate dai migranti sono la materia prediletta della ricerca espressiva di Luigi Camarilla, artista che fin dall’infanzia, ad Ortigia – l’isola che ospita il centro storico di Siracusa – ha potuto respirare le storie e i miti del Mediterraneo, mare che fu culla delle civiltà e protagonista di un passato favoloso abitato da Eroi e Dei. E il Mediterraneo, interpretato con spirito antropologico, è l’argomento di questa mostra nella quale si intrecciano scultura, pittura e scrittura, attraverso i tre temi che la ispirano: la Spiritualità, il Mito, e il Tempo Presente.

Cercando Conrad. Vita, navi e libri di uno scrittore marinaio.La mostra si sviluppa all’interno degli spazi della Sezione a Terra del Museo della Marineria, che proprio quest’anno festeggia i suoi primi dieci anni di vita dalla inaugurazione che avvenne nel 2005. Dieci “totem” dislocati lungo il percorso di visita racconteranno la vita e le opere dello scrittore, che si svolse del contesto di un epoca – quella tra fine Ottocento e primi anni del Novecento – che fu quella del massimo fulgore della navigazione con i grandi velieri, prima del loro definitivo tramonto. Inoltre, nel museo i visitatori avranno anche la possibilità di trovare pagine tratte da alcuni libri di Conrad, in modo da potere incontrare e sperimentare attraverso la lettura il grande fascino delle sue narrazioni.

La concomitanza delle tre mostre rende la visita al Museo, con la sua splendida sezione galleggiante, un must per una giornata di cultura e bellezza. E anche di gastronomia se vi fermate in uno dei tanti ristorantini del porto canale leonardesco.

Tutti i dettagli sul sito del Museo della Marineria di Cesenatico.




Tags: , , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • Monumenti storici, architettura, arte e folklore che rappresentano il patrimonio culturale di una terra così ricca. Crocevia di popoli e sovrani, personaggi storici e artisti, signorie e nobili famiglie. Meraviglioso paesaggio che raccoglie e custodisce grandi testimonianze. I luoghi raccontano la storia delle persone che qui hanno visto incrociare i propri cammini. I paesaggi custodiscono storie, segreti, leggende da ascoltare per rimanerne incantati.


  • DILLO CHE AMI CULTURA E STORIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK

  • ROMAGNA.COM NEWS