Enogastronomia piadina-senza-glutine-5

Pubblicato in marzo 25th, 2013 | da Francesca

SQUACQUERONE



Un’eccellenza romagnola conosciuto in tutta Italia: lo squacquerone è quel tipico formaggio cremoso e fresco che nasce proprio sulle colline romagnole.

Il nome deriva dal dialetto squaquaron termine che indica l’elevata acquosità del formaggio, per questo motivo essendo fresco e non stagionato va consumato in poco tempo dalla data di produzione, massimo 3 o 4 giorni. Anticamente data la sua conservazione breve veniva prodotto solo d’inverno, quando il freddo poteva mantenere più a lungo il formaggio. Attualmente lo si trova sulle tavole romagnole tutto l’anno.

Prodotto DOP, è ottimo con piadina e rucola o con il prosciutto, un must per chi viene in Romagna. Il suo gusto delicato si sposa alla perfezione con la crema di aceto ideale da servire all’aperitivo; molto spesso viene utilizzato come condimento della pasta con aggiunta di noci e rucola tritata. Una novità della cucina è il gelato allo squacquerone, con fichi caramellati, panna montata e cialda alle noci: una delizia per il palato!




Tags: , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑

  • I tesori culinari che sono frutto del territorio si combinano nelle ricette tipiche per dar vita a gusti autentici e sapori genuini. È in Romagna che appetito e arte culinaria trovano libertà di espressione, materie prime di qualità e ricette frutto di fantasia creativa. Intensi profumi e sapori genuini danno vita alla cultura della buona tavola. Un successo consolidato dovuto al felice binomio fra prodotti del territorio e lavoro dell’uomo.


  • DILLO CHE AMI L'ENOGASTRONOMIA

  • ROMAGNA.COM HOTEL COLLECTION

  • ROMAGNA.COM NEWS


  • ROMAGNA.COM su FACEBOOK